Pages Navigation Menu

Etichetta dell’anno al “Giallo Paglia” di Colle di Val d’Elsa

Assegnati gli ambiti riconoscimenti del premio packaging 2017 ideato da Veronafiere e Vinitaly

Conquista il premio “Etichetta dell’anno 2017” il vino Toscana Igt Vermentino “Giallo Paglia” 2015 della Arkiline di Colle di Val d’Elsa, in provincia di Siena. Un vestito colorato, essenziale e moderno che mette in luce la freschezza del prodotto e il suo modo di essere semplice e gioioso. Alla Citri Vini di Ortona, in provincia di Chieti va invece il premio speciale “Packaging 2017”, mentre la Carlo Pellegrino & C. Di Marsala, in provincia di Trapani, conquista il premio speciale “Immagine Coordinata 2017”.

Il primo marzo, durante il Vinitaly, si sono svolte a Verona le selezioni delle confezioni partecipanti al “21° Concorso internazionale di Packaging”. La competizione è stata organizzata da Veronafiere con lo scopo di evidenziare il miglior abbigliaggio dei vini, dei distillati, dei liquori e degli oli extra vergine d’oliva e premiare le aziende che investono risorse e creatività per migliorare l’estetica del proprio prodotto. Non solo l’etichetta è stata presa in considerazione ma anche la forma della bottiglia, la chiusura, la capsula e il collarino. Alla competizione sono stati iscritti 192 campioni distribuiti nelle categorie previste dal regolamento e provenienti da Francia, Italia e Spagna. L’attenta ed esperta giuria di livello internazionale era presieduta da Gilda Bojardi e composta da: Riccardo Facci (art-director), Giacomo Mojoli (designer), Elvilino Zangrandi (designer), Annibale Toffolo (giornalista). La responsabilità legale del Concorso è stata invece affidata al dottor Mauro Cobelli.

Ideato da Veronafiere-Vinitaly nel 1996, il Concorso internazionale packaging ha portato nel tempo nel mondo del vino il concetto di qualità totale del prodotto, perché una bottiglia si vende meglio se anche si presenta bene e riesce a distinguersi.

Oltre ai premi “Etichetta dell’anno”, “Immagine coordinata” e “Packaging 2017”, gli ambiti riconoscimenti sono le etichette d’oro, d’argento e di bronzo per le diverse categorie di prodotti.