Pages Navigation Menu

Help a dane, l’ironico video contro il melanoma

Posted by on 30 maggio 2017 in No Food | 0 comments

Un video divertente ma non troppo. Un modo simpatico e ironico per richiamare l’attenzione sulle gravi malattie derivanti da un’eccessiva esposizione al sole. Si chiama “Help a Dane” (aiuta un danese) la campagna lanciata dalla Danish Cancer Society un’organizzazione non governativa che combatte l’aumento dei tumori della pelle. In un popolo dalla carnagione particolarmente chiara e dall’epidermide delicata una  semplice scottatura può essere dannosa o, addirittura, pericolosa. Nel video un elegante speaker,  seduto ad una scrivania in legno sulla quale si notano le bandiere italiana e danese,  chiede appunto aiuto agli  abitanti del Belpaese affinché ricordino ai cittadini danesi di proteggersi dal sole con creme solari, cappellini o ombrelloni “…insegnateci a fare come voi, ricordateci che sotto il sole italiano conta ogni minuto quando siamo sulle vostre enormi spiagge, le vostre bellissime piazze o le terrazze delle vostre pizzerie”....

Read More

Etichette etiche e materie prime green

Posted by on 9 maggio 2017 in No Food | 0 comments

Ecco le previsioni di Organic Monitor per il 2017 sulla cosmesi sostenibile Anche quest’anno Organic Monitor, la società inglese specializzata in ricerche di mercato, consulenza e formazione, ha enunciato le sue previsioni sul settore della cosmesi sostenibile per l’anno in corso. Tante le voci e le categorie oggetto di studio e approfondimenti: Cosmetici ecobio – prosegue la forte crescita del settore nel mercato globale. Resta da combattere il greenwashing, la strategia di comunicazione ingannevole sul fronte dell’impiego per la sostenibilità.  Etichette etiche – in aumento il numero delle etichette etiche che, come per il mercato alimentare, si concentreranno ancora di più sul “free from..”, cioè “senza..”. Ci si aspetta più diciture “gluten free” e “no Ogm” sulle confezioni dei prodotti così come le tradizionali indicazioni “senza parabeni”, “senza siliconi” e “senza SLS”.  Schemi di certificazione green – gli schemi di...

Read More

False maglie di Lana. Sequestrate 15 tonnellate di acrilico e 200mila etichette

Posted by on 14 marzo 2017 in No Food | 0 comments

L’etichetta indicava “lana” ma le analisi di laboratorio hanno portato alla luce la frode. Maxi sequestro delle fiamme gialle: oltre 15 tonnellate di filato acrilico destinato al confezionamento di false maglie di lana fra Torino e Prato. L’operazione ha avuto inizio in alcuni negozi del capoluogo piemontese gestiti da imprenditori di origine cinese. La Guardia di Finanza, dopo aver inviato alcuni campioni al laboratorio chimico BuzziLab di Prato e aver appurato la non conformità con quanto dichiarato in etichetta, è risalita al fornitore dei capi di abbigliamento. Le indagini hanno condotto alla zona del Macrolotto a Prato, nota anche come Chinatown. Oltre alle tonnellate di filato acrilico, sono stati requisiti 15 macchinari e oltre 200mila tra etichette e cartellini con false indicazioni merceologiche. Il reato è “vendita di prodotti con segni mendaci” e non c’è dubbio sul fatto che...

Read More

Freddo polare: i cosmetici giusti per una pelle perfetta.

Posted by on 19 gennaio 2017 in No Food | 0 comments

Se è vero che le basse temperature “mantengono giovani” grazie al loro effetto tonificante, è altrettanto risaputo che  esporre la pelle al freddo senza le dovute precauzioni può causare rossori, screpolature e altri fastidiosi inestetismi. Quando il rossore è la conseguenza della dilatazione o della rottura di piccoli capillari, purtroppo non è sufficiente ricorrere all’utilizzo di cosmetici, poiché potrebbe trattarsi di couperose e rosacea, malattia per cui è necessaria una valutazione dermatologica. Per attenuare il semplice rossore invece, sono indicate formulazioni cosmetiche a base di ingredienti antiinfiammatori e lenitivi come calendula, camomilla, aloe…oppure un apposito make up: il correttore perfetto per contrastare il rosso è di colore verde. Per combattere disidratazione e screpolature, le creme più adatte sono quelle più ricche e nutrienti, prestando attenzione alle etichette: le composizioni contenenti burri  e oli vegetali, acido jaluronico  e vitamine A,...

Read More

Infezioni alimentari in estate, ecco come prevenirle

Posted by on 19 luglio 2016 in News, No Food | 0 comments

Ogni anno, con l’arrivo dell’estate, il rischio di contrarre disturbi gastrointestinali aumenta sensibilmente. Questo, a causa di numerosi fattori che vanno ad intaccare le nostre abitudini alimentari. La dieta estiva ci porta infatti ad un maggiore consumo di piatti freddi a base di carne e pesce crudi (o appena scottati) oppure di verdure appena colte ed altri alimenti non disinfettati, cotti o conservati con le dovute precauzioni come avviene per certi cibi insaccati o industriali. In un recente decalogo diffuso sui quotidiani nazionali, la Codacons consiglia dunque di prestare maggiore attenzione alle date di scadenza, allo stato di conservazione degli alimenti e alle condizioni igieniche di negozi, bar, chioschi, ristoranti ed ogni altro genere di esercizio di questo settore. La guida dell’associazione per la tutela dei consumatori raccoglie una serie di semplici accorgimenti che ci aiuteranno a prevenire in...

Read More

Tra birra e religione: ecco Sant’Arnolfo, il patrono dei birrai!

Posted by on 28 giugno 2016 in News, No Food | 0 comments

La birra? Una vera e propria religione! Come in tutte le varie arti e discipline, anche la birrificazione ha il suo santo patrono: si tratta di Sant’Arnolfo di Metz, la cui festa si celebra il 18 luglio di ogni anno. Conosciuto anche con i nomi di Arnulf e Arnoul, il protettore dei birrai era un vescovo francese del VII secolo. Dopo un’intensa vita politica e un ruolo da assoluto protagonista nelle vicende di potere e guerra che riguardavano la sua città, nel 627 d.c. decide di ritirarsi in un eremo in Lorena, dove morirà quindici anni dopo. La sua nomina a patrono della bionda bevanda si deve ad una leggenda relativa alle sue reliquie: nel 18 luglio 642 il nipote e successore di Arnolfo impartì l’ordine che i resti del suo predecessore fossero trasferiti dall’interno dell’abbazia dove era morto...

Read More
Pagina 2 di 7123...Last »