Pages Navigation Menu

Make-up creativo: come riciclare i nostri vecchi cosmetici

makeup-riciclaggio-pe-labellers

Quante volte vi è capitato, nel tempo, di consultare l’etichetta di un vecchio cosmetico e scoprire che la sua scadenza era già passata da ormai molto tempo?

Questa spiacevole situazione si manifesta abbastanza di frequente, soprattutto tra le consumatrici di trucchi: un rossetto di cui non vi piace più il colore, un fondotinta che ha perso consistenza, un mascara finito nel dimenticatoio e molto altro.

Spesso è tuttavia possibile regalare una seconda vita ai cosmetici vecchi e inutilizzati. Basta un po’ di fantasia! Ecco alcuni esempi di riciclo creativo che sorprenderanno tante di voi:

Mascara – Un grande classico tra i cosmetici scaduti è certamente il mascara secco nel cassetto più sperduto del nostro bagno. Per farlo tornare liquido, lo stratagemma ideale è quello di immergerlo in una bacinella di acqua calda per almeno un’ora. Nel caso in cui il mascara sia davvero troppo invecchiato e quindi impossibile da sciogliere, prima di buttarlo si può conservare il pennellino, uno strumento utile anche per pettinare le sopracciglia e pulire i gioielli nei punti più insidiosi.

Ombretto – Il vecchio ombretto può essere utilizzato come accessorio per la decorazione, ad esempio in un biglietto di auguri personalizzato. Ma il più simpatico e curioso metodo di riutilizzo è certamente quello di additivo allo smalto. Versando un po’ di polvere in una boccetta bianca o trasparente, magari anch’esse inutilizzate, il risultato finale sarà sorprendente.

Rossetto – Tanti rossetti dei colori più svariati e nessuno in grado di accontentare i vostri gusti? Combinando insieme le varie tonalità potreste riuscire ad ottenere quella che stavate cercando. Una soluzione più drastica di riciclaggio è invece quella di miscelare insieme i rossetti in un piccolo contenitore a bagnomaria, lasciare asciugare il tutto per poi utilizzarlo come fard da applicare alle guance.

Smalto – Combinabile con l’ombretto, come spiegato sopra, lo smalto inutilizzato può diventare anche un ottimo strumento per restituire colore ai bottoni. Se troppo secco, questo cosmetico per le unghie può riacquistare fluidità con l’aggiunta di un solvente. Lo smalto trasparente, infine, rappresenta un rimedio efficace contro le smagliature nelle calze.

E voi, avete mai regalato nuova vita a vecchi cosmetici? Fateci sapere come li avete riciclati!